Strozzapreti pesce spada e melanzane

Difficoltà Bassa
Minuti di preparazione 45
Tempi di cottura : 25 min
Ingredienti per 4 persone

 

Ingredienti per 4 persone:
400 grammi di strozzapreti;
200 grammi di pesce spada fresco;
4 filetti di acciughe;
2 melanzane lunghe nere (da caponata)
4 spicchi di aglio;
10 pomodorini di pachino;
un cucchiaio di concentrato di pomodoro;
due rametti di menta;
un ciuffo di prezzemolo;
peperoncino, sale e olio extra vergine di oliva q.b.
mezzo bicchiere di vino bianco.

 

Tagliate a dadini le melanzane e tenetele per almeno mezzora in una ciotola con abbondante acqua salata tagliate a dadini piccoli il pesce spada e aggiustate di sale.

Nel frattempo in padella con olio extra vergine di oliva fate sciogliete i filetti di acciuga unitamente a un pizzico di peperoncino. Subito dopo aggiungere i quattro spicchi di aglio sminuzzato e appena imbiondito l’aglio unite i pomodorini di pachino tagliati in quattro parti ciascuno, uno dei due rametti di menta e il cucchiaio di concentrato di pomodoro curando di ricavarne una salsa. Tutte le volte che è necessario aggiungere un poco d’acqua.

Passata la mezz’ora scolare le melanzane e dopo asciutte friggerle in olio extra vergine di oliva e fatele sfumare con il vino bianco. Le melanzane fritte vanno aggiunte alla salsa ottenuta ed amalgamate per almeno cinque minuti.

A seguire vanno aggiunti i dadini di pesce spada e continuate la cottura per non più di cinque minuti.

Il pesce spada non va cotto per più di cinque minuti si rischia di indurirlo, invece si deve sciogliere in bocca.

A questo punto avete finito. Spegnete il fuoco e aggiungete soltanto le foglie dell’altro rametto di menta e il prezzemolo tritati finemente.

Attendete il bollore dell’acqua per calarvi la pasta che dovrà esser raccolta al dente per poi saltarla ed amalgamarla nella padella con la salsa per trenta secondi a fuoco vivace.