Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora
Difficoltà: media
tempi di preparazione: 30 m
tempi di cottura: 40 m

Ingredienti per 4 persone

300 grammi riso
400 grammi gamberi
4 gamberoni
1 calamaro
1 seppia
500 grammi vongole
2 spicchi aglio
2 cipolle
2 pomodori perini
1 bicchiere vino bianco
abbondante prezzemolo
q.b. peperoncino
q.b. sale
500 grammi cozza o mitilo
q.b. olio di oliva extravergine

Cominciamo con la preparazione del brodo di pesce e dei frutti di mare per il risotto.
Partiamo dal fumetto, sgusciando i gamberi e mettendo le teste ed i gusci all’interno di una casseruola. Uniamo ai pomodori, una cipolla, il prezzemolo, il peperoncino, 1 litro di acqua salata e poco vino; lasciando cuocere il tutto per 20 minuti e, a cottura ultimata, filtriamo il brodo aiutandoci con un colino ed avendo l’accortezza di schiacciare teste e gusci con un cucchiaio di legno.
Per l’apertura dei frutti di mare, procediamo riversandoli tutti all’interno di un tegame abbastanza largo dove abbiamo versato un mezzo bicchiere d’acqua inserito 2 rametti di prezzemolo ed un filo d’olio, a fiamma alta. Una volta che i frutti di mare si sono aperti, li scoliamo con un mestolo e provvediamo a sgusciarli, eliminando quelle rimaste chiuse.
Coserviamo il fondo della pentola dopo averlo filtrato.

Dopo aver preparato il brodo e aver sgusciato i frutti di mare, procediamo col preparare il nostro risotto alla pescatora. Iniziamo a tagliare la seppia ed il calamaro.
In una padella, facciamo soffriggere la cipolla affettata con gli spicchi d’aglio schiacciati e 3 cucchiai d’olio. Appena l’aglio è dorato lo eliminamo aggiungendo i corpi di seppia e calamaro per farli insaporire e roloare per un minuto, quindi aggiungiamo il riso, facendolo tostare.
Sfumiamo il riso con il vino bianco a fiamma sostenuta per far evaporare la parte alcolica.
Procediamo unendo i gamberi e, dopo qualche minuto, le seppie ed i calamari. Mescoliamo il tutto, inziando ad aggiungere un mestolo di brodo bollente, proseguendo così la cottura per 5 minuti. A questo punto aggiungiamo al risotto alla pescatora le code di gambero, e portiamo a termine la cottura versando mestoli di brodo poco per volta in base all’assorbimento del riso.
Nel frattempo facciamo saltare i gamberoni all’interno di una piccola padella con un filo d’olio, procediamo unendo cozze e vongole sgusciate e mescoliamo.
Dopo un minuto o poco più, prima di servire il risotto aggiungiamo i due rametti di prezzemolo finemente tritato e guarniamo il tutto con i gamberoni ed i molluschi interi.